porte e pareti in vetro

Porte e pareti in vetro

Le porte a vetro esistono da diversi decenni in ambito commerciale, negli uffici pubblici e in tutto quello che riguarda il settore produttivo.

Da pochi anni la porta a vetro e la parete divisoria a vetro è entrata prepotentemente anche in ambito civile e dovendo rispondere ad una esigenze di mercato sempre più insistente le fabbriche hanno iniziato a produrre vetri acidati e satinati, pronta consegna, con disegni veramente attraenti che hanno ulteriormente sollecitato la richiesta.

Ma non solo le fabbriche hanno prodotto lastre di vetri decorati e satinati per porte che sono pronte subito, ma il vetraio, da tradizione come la vetraria GELFI, è in condizione di decorare con un bozzetto suo o del cliente i vetri che diventeranno porte a vetro personalizzate. 

Questo ha contribuito in maniera determinante a rendere appetibile la porta e la parete divisoria in vetro.

Perchè una porta in vetro?

Se la casa è abitata da diversi anni le ragioni per posare una porta a vetro in casa sono le più disparate. Può essere che semplicemente la vecchia porta in legno con il vetro bronzo non piace più. Può essere che si necessita di luce tra due locali contigui. Oppure può essere che abbiamo cambiato arredamento e la vecchia porta è lì ferma come un inutile macigno. Cambiare la vecchia porta in legno con una porta in vetro non richiede particolare disturbo per chi ci abita. Ci si adatta al vecchio stipite con la nuova porta in vetro. Quindi non ci sono opere murarie che possono in qualche modo sconvolgere la vita di chi vi abita: per la grande scelta di disegni è più faticoso scegliere il modello che posarle.

Perché una parete divisoria in vetro?

La parete divisoria in vetro può essere necessaria o quanto meno utile per alcune ragioni che, a volte, si capiscono quando si comincia ad abitarla. 

Tre ragioni per la porta o la divisoria in vetro

  1. I sapori della cucina sono sempre invitanti, ma quando impregnano il divano e i mobili della sala diventano odori sgradevoli. Questo è il primo motivo. Molto utile in questi casi la parete divisoria mobile e se possibile anche a scomparsa in un cartongesso.
  2. Il secondo motivo riguarda la problematica del riscaldamento. Molte villette a schiera sono disposte su più piani collegati con le scale interne: autentici camini per il calore. Ci si trova con camere soffocanti e la zona giorno sempre fredda.
  3. La porta in vetro diventa necessaria quando si desidera che due ambienti ricevano più luce.

Anche in questo caso sono possibili pareti divisorie in vetro decorato nei modi più fantasiosi. Nel nostro blog mostriamo un elenco dei modelli.



Posa in opera porte in vetro

Posare porte in vetro in casa vostra

non è solo tecnica vetraria......

porta in lavorazione

Difficilmente facciamo entrare sconosciuti in casa. Ma se dobbiamo fare un lavoro ci siamo costretti. Ma è giusto? Ci deve essere qualcuno o qualcosa che ne garantisce il comportamento. La vetraria GELFI  è perfettamente cosciente che entra in territorio sacro a chi vi abita. La vetraria GELFI sa quale sia l'attesa di rispetto che il cliente ha tanto che spesso è preoccupato. Questa ragione ci ha sempre impedito a rivolgerci a posatori esterni. I posatori che entreranno in casa vostra sono nostri dipendenti da 20 anni. Hanno sempre portato a termine i lavori loro affidati con tranquillità, rispetto, precisione, pulizia. Affidiamo a loro tutti i nostri lavori di cui pubblichiamo un piccolissimo elenco nel sito.