box doccia in vetro su misura

apertura box doccia in vetro a porta battente

vetro scorrevole asimmetrico e a sbalzo per disabilità

box sopravasca tutto vetro e porta battente

box doppio per nascondere la lavatrice

ferramenta per porta scorrevole in vetro

apertura box doccia a soffietto, impacchettabile, a libro

solo un vetro fisso senza porta

aggancio morsetto al vetro

contatto diretto 035 61 22 70

Il box doccia tutto vetro  su misura

senza telaio perimetrale

La cabina doccia in vetro ha avuto nel corso degli anni una grande evoluzione. Dapprima le cabine doccia venivano costruite con vetri stampati per nascondere per un pò gli aloni che negli anni si sarebbero accumulati e anche per un mal inteso bisogno di riservatezza: nel bagno si fanno tante cose senza nascondersi.

Pulizia 


Il problema della pulizia era fino a poco tempo fa insolubile perché il vetro stampato accumulava sulle naturali increspature molto sporco e rapidamente. Con l'avvento delle cabine doccia in vetro trasparente ed extrachiaro la pulizia è diventata un problema ancora più grave. Anche se il vetro trasparente appare liscio accumula sporco perché nella realtà liscio non è. Lo diventa con un opportuno trattamento anticalcare  o antigoccia che ne livella le microscopiche increspature. Non possiamo urlare che "il box doccia si lava da solo", ma che la fatica si riduce notevolmente quello sì.

Fissaggio vetri senza telaio perimetrale

Con opportuni morsetti si posano box doccia tutto vetro senza telaio perimetrale, ottenendo così una leggerezza ed una eleganza impagabili alla vista. L'assenza di telaio perimetrale aiuta moltissimo la pulizia, ed esclude la presenza  di muffe che normalmente crescono tra il vetro e il metallo di ottone, di alluminio, di acciaio.

modelli di vetro satinato per box doccia

La quantità di modelli di vetro è vastissima. I disegni satinati sui vetri sono di tantissimi tipi e possono essere usati per box doccia, porte a vetro, pareti, parapetti ecc.... Ne abbiamo elencati solo alcuni in due articoli.
  1. Sono alcuni modelli per box doccia che abbiamo scritto per il box doccia fisso ma valgono per tutti i tipi di box doccia
  2. E' un elenco di foto di modelli per porte che si possono usare anche per i box doccia.

Tipi di cabine doccia in vetro

  1. .Apertura box doccia a soffietto L'apertura a libro, a soffietto o impacchettabile della cabina doccia in vetro è interessante quando si hanno spazi veramente ristretti, magari di un solo lato apribile e sono al di sotto di un metro di larghezza. Consente di sfruttare quasi tutto lo spazio disponibile.
  2. Porta vetro battente. Sicuramente il modello più gettonato nelle intenzioni, ma il meno realizzato nel concreto per i suoi imgombri naturali che nel bagno sono sempre fastidiosi.
  3. Apertura vetro a scorrere. E' sicuramente l'apertura più utilizzata soprattutto da quando sono possibili grande dimensioni dovute all'utilizzo di piatti doccia su misura  che consentono, per esempio di sostituire una vasca da bagno con un box doccia.
  4. Cabina doccia senza porta, chiamata walk in. E' la soluzione elegante per eccellenza. La porta non viene eseguita, si tratta di un solo vetro grande su un piatto doccia grande e su misura. Posizionando opportunamente il getto dell'acqua non si hanno schizzi sul pavimento. Nulla vieta di farla grandissima utilizzando pavimento per doccia. 
  5. Cabina doccia in vetro sopra la vasca. E' una modalità di intervento che ha le sue ragioni e le sue logiche. A volte si parte proprio con questa intenzione in modo da sfruttare al meglio una vasca inserita in una nicchia, a volte ci si arriva con la vasca esistente e con le esigenze che cambiano. Non sempre si vuole o si può cambiare la vasca e quindi ecco la soluzione.
  6. Cabina doccia per disabilità. E' qui che il nostro modo di operare "su misura" si esplicita al meglio. La misura in questi casi non è riferita solo ai centimetri, ma alle particolari esigenze della persona che ci interessano molto. Molto spesso la problematica che abbiamo di fronte ci costringe ad uscire dal "già saputo". Quindi impariamo altre cose.
  7. Sostituire la vasca da bagno con un box doccia. E' il lavoro sicuramente più impegnativo che la vetraria Gelfi consegna chiavi in mano, occupandosi in prima persona anche degli impianti elettrici, idraulici e opere murarie.
  8. Cabina doccia con vano per lavatrice. Durante la ristrutturazione del bagno è apertissima la possibilità di nascondere la lavatrice. Si crea un altro box attaccato alla doccia in vetro e si inserisce la lavatrice con mensole per detersivi e appendi accappatoi.

Posa in opera dei vetri

Chi viene a posare i vetri in casa vostra

I posatori sono  nostri dipendenti da 20 anni. Affidiamo a loro tutte le esecuzioni con piena fiducia. Non ci riferiamo solo alle loro capacità tecniche ma anche  al loro comportamento. Entrare nelle case dei nostri clienti richiede delicatezza e molto rispetto. Per questa ragione, nel corso degli anni, abbiamo evitato di utilizzare posatori esterni che sicuramente avrebbero fatto più in fretta, ma che non potevamo essere sicuri di loro. Abbiamo il massimo rispetto per gli artigiani, ma la fiducia, quella vera e profonda, nasce e si irrobustisce con la convivenza e la verifica continua. Le varie e differenti  situazioni in cui si vengono a trovare, esaltano la loro innata elasticità mentale e tecnica, che fa si che ogni piccolo intralcio, che si verifica lavorando in casa d'altri, sia superato con facilità, a volte con leggerezza e qualche volta anche con un pò di ironia che non guasta.